Distributori spremuta d'arancia

Il distributori di spremuta d’arancia rappresentano il massimo livello di sana alimentazione, disponibile nel mercato della distribuzione automatica.

Sono composti da un vano superiore che contiene le arance a temperatura refrigerata 8 °C e da un gruppo di spremitura immediatamente sottostante, studiato per produrre la spremuta d’arancia al momento in cui il cliente ne esegue l’acquisto.

La spremuta d’arancia del distributore, viene prodotta spremendo le arance presenti nel vano superiore al momento dell’acquisto ed è pertanto freschissima. Il succo spremuto risulta gradevolmente refrigerato, in quanto le arance integre contenute nel vano superiore alla spremitura sono mantenute alla temperatura di 8 °C.

I distributori automatici di spremute d’arancia vengono riforniti durante tutto l’arco dell’anno, garantendo così una continuità di servizio. Nei periodi da novembre a marzo il rifornimento avverrà con arancia tarocche siciliane, mentre nel resto del periodo annuale il rifornimento dei distributori, verrà eseguito con arance navel spagnole.

Non preoccuparti se al momento non hai ben definite le singole differenze e caratteristiche delle varie macchine che compongono la categoria distributori automatici di caffè. Il nostro servizio di Customer Care, sarà a tua disposizione per assisterti nella configurazione più conforme alle tue necessità, senza alcun impegno, semplicemente azionando il tasto qui sotto per richiedere un preventivo gratuito.

Inserendo i tuoi dati verrai ricontattato da un nostro incaricato che ti fornirà tutte le informazioni che ti occorrono, senza alcun vincolo o impegno ovviamente.

Il distributore automatico, di fatto é un “contenutore”, come tale può essere adibito alla vendita di diverse tipologie di prodotti a seconda del progetto di vendita ideato dal “gestore”. Fondamentalmente si distingue in due macro categorie, la prima rappresentata dalla possibilità di erogare bevande calde e la seconda, molto più ampia… dotata di “spirali”, capaci di vendere molte tipologie di prodotti che spaziano dalle bevande fredde, snack o food fino ai prodotti più disparati, quali ad esempio: dispositivi di protezione individuali (antinfortunistica), prodotti parafarmaceutici ed ancora un’ulteriore infinità di altri prodotti definibili macchinabili, ovvero capaci di essere venduti dal distributore automatico.

La categoria dei distributori automatici dotati di spirali é certamente la categoria dove la fantasia dell’azienda che li propone, la fa da maestro sul tipo di prodotto da erogare o vendere ai propri utenti. E’ sempre più facile trovare prodotti all’interno di questa categoria di distributori automatici che, spesso considereremmo non usuali, che potremmo catalogare come prodotti che non ti aspetteresti di trovare all’interno di un distributore automatico. Pensiamo ad esempio a generi merceologici, quali: abbigliamento, ciabatte, make-up e più genericamente qualsiasi prodotto che come abbiamo sopra espresso, sia “macchinabile” negli alloggiamenti del distributore automatico.

Pertanto con la definizione di distributore automatico, guardando al futuro prossimo… possiamo intendere la formula di vendita senza la presenza di personale umano presente, di davvero una quantità infinita di prodotti e per il futuro a medio termine, s’intravede l’uso del distributore automatico, come hub anche di servizi telematici o informativi in genere.

Il distributore automatico rappresenta di fatto una nuova e diversa formula di eseguire la vendita di prodotti e servizi, fruibili a costi più contenuti ma soprattutto ovunque le classiche formule di vendita non sarebbero possibili per tutta una serie di considerazioni sui costi di gestione che nella versione automatica, vengono chiaramente contenuti.

Inserendo i tuoi dati verrai ricontattato da un nostro incaricato che ti fornirà tutte le informazioni che ti occorrono, senza alcun vincolo o impegno ovviamente.