Distributori Automatici Ambiente – Quali scenari?

distributori automatici ambiente

Distributori Automatici Ambiente, sul fatto che le materie plastiche siano inquinanti, non abbiamo alcun dubbio. Non abbiamo dubbi nemmeno del fatto che il mondo del distributore automatico bevande sia fonte di una buona produzione di questi materiali di scarto.

L’attenzione che però vorremmo focalizzare con questo nostro articolo è che troppo spesso ci si ferma ad osservare il problema ma non la soluzione.

Il problema della plastica monouso nei Distributori Automatici Ambiente esiste, è chiaro e lampante… non saremo certo noi a negarlo. La cosa che però vorremmo sottolineare, è che occorra sviluppare una mentalità sostenibile in senso ambientale molto più diffusa di quanto lo è oggi.

Chi di noi non ha mai visto foto o filmati sui vari social che ritenessero distese di plastica in mare? oppure spiagge inondate di plastica e rifiuti di vario genere? Non siamo qui per negare un fatto certo ed evidente… e che va certamente  va combattuto con tutti i mezzi a disposizione.

Il nostro intento è quello di fare chiarezza su come l’utilizzo dei Distributori Automatici Ambiente, impatti su tutto ciò che indicavamo sopra.

Proporre un percorso capace di dare una valida soluzione a tutto questo problema inquinante che impatta ogni giorno sulla vita di tutti noi, non è racchiuso certo in una soluzione semplice che possa riguardare un solo aspetto del problema.

Distributori Automatici e Plastica. Un caffè… può rappresentare una possibilità di cambiamento?

Occorre sottolineare un aspetto rilevante, che a dire la verità è anche poco legato ai Distributori Automatici Bevande… la plastica, non arriva al mare da sola! Non invade le spiagge, i campi ed i cigli delle strade da sola. Se chiedessimo ad un esperto in chimica o ingegneria dei materiali, probabilmente ci risponderebbe… che la plastica rappresenti una grande risorsa!

Molto spesso, quasi sempre… anche al distributore automatico, il male intrinseco della plastica, risiede nelle modalità scellerate con cui l’essere umano la conferisce nei rifiuti.

Quando va bene, non la seleziona… e nei peggiori dei casi la getta via senza nessuna accortezza. Mare, spiaggia, campagna… poco importa… quanti di noi abbiamo visto residui di falò, magari in spiaggia… e poi, disseminati un po ovunque: piatti, bicchieri, bottiglie… e tutto ciò che è servito a far festa? Non sono scenari edificanti… ma questo è!

Il mondo dei Distributori Automatici Caffè Economia Circolare, ha trovato un grande impulso nella realizzazione del Progetto RiVending

La Pausa Caffè ed i Distributori Automatici Ambiente, si trasformano nel tramite necessario a fare cultura e propagare il concetto di creare il Distributore Automatico Zero Rifiuti

E’ proprio ricollegandomi a quanto detto prima, quando mi riferivo agli spettacoli davvero indegni per la razza umana, dati dall’abbandono di rifiuti su aree magari incontaminate fino a poco prima, mi chiedo sempre più dove risieda davvero il problema?

Diciamocelo chiaramente, oggi è la plastica… domani sarà un’altro materiale, ma sia chiaro… il vero problema è la coscienza di ognuno di noi! Ci si chiederà a questo punto… ma che connessione può mai esserci tra un Distributore Automatico Zero Plastica e l’inquinamento ambientale?

Distributori Automatici, sostenibilità ambientale e plastica!

Molti penseranno è qui il problema! Il distributore automatico caffè o bibite fredde come acqua e similari… produce molta plastica monouso! Tutti i giorni così tanto frequentato da così tanta gente… Bene, tutto vero! Quale migliore occasione allora di cercare di creare proprio lì, quella cultura necessaria a cambiare il modo di pensare e soprattutto di agire di così tanta gente?

Sono stati questi argomenti che hanno portato il mondo del Vending a riflettere sul fatto… che il distributore automatico poteva essere il punto dove creare le basi per una corretta educazione ambientale. Il problema è si la plastica… ma lo è perché utilizzata in modo così scellerato dall’ignoranza di tante persone.

Le materie plastiche sono un materiale che si presta benissimo ad avere nuova vita attraverso il suo recupero in altri materiali cosiddetti secondari. Il concetto di Distributori Automatici Bevande Zero Plastica si trasforma in Zero Rifiuti, sta a noi… creare quella cultura idonea a favorire uno sviluppo eco-sostenibile.

l’Inghilterra si è molto mossa sul fronte del proibizionismo e molte aziende hanno intrapreso percorsi di eliminazione progressiva della plastica dalle proprie produzioni di prodotti. Al contempo però, come il caso di Distributori Automatici  Recupero Plastica sono state anche avviate politiche di serio recupero del materiale, con peraltro ottimi risultati.

Distributori Bevande e recupero della plastica!

È proprio secondo questa logica, quella del recupero e dell’incentivazione a farlo, che esistono compattatori da abbinare a fianco dei distributori automatici di bevande. La politica del riutilizzare i materiali, di dargli nuova vita… dev’essere la certezza del nostro futuro!

Ogni giorno, milioni di persone consumano al distributore automatico caffè, quale migliore occasione per educarli ad un corretto smaltimento delle materie plastiche? Cercare di far capire il “valore” che si cela dietro un corretto smaltimento del materiale plastico, deve essere l’obiettivo primario da perseguire.

Occorre creare cultura, creare un “sistema”… affinché negli utenti delle Vending Machine cresca la consapevolezza che è proprio il comportamento di ognuno di noi, che fa la differenza nel creare le condizioni per una sostenibilità ambientale sempre più necessaria.

Come accennavamo in un’altro nostro articolo che trattava il coinvolgimento del Politecnico di Torino ed i Distributori Automatici di Caffè, il mondo accademico può far molto per introdurre nuove procedure di selezione e riciclo dei materiali plastici.

La la capacità del Vending, di entrare giornalmente a contatto con milioni di utenti, può però giocare un ruolo davvero determinante nell’inversione di quelle che sono purtroppo ad oggi le scellerate modalità di smaltimento dei materiali plastici.

Questo nostro articolo vuol essere il primo di una lunga serie… che porti alla tua conoscenza le azioni pratiche che World Matic sta mettendo in atto per dare una propria risposta al problema dell’inquinamento da materiali plastici.

Siamo fermamente convinti che la cultura sconfigga ogni genere di problematica, compresa quella di sostenibilità ambientale!

World-Matic

World-Matic

Founder World Matic Srl

Hai bisogno di altre informazioni?
Chiamaci al nostro numero verde.

Oppure riempi il modulo qui accanto,
ti contatteremo il prima possibile!