Cosa vuol dire caffè Sovraestratto? Guida e Consigli utili

Vota questo contenuto
Cosa vuol dire caffè Sovraestratto Guida e Consigli utili

Durante le lunghe ore in ufficio un momento di relax è fondamentale per ritrovare le giuste energie e creare un ambiente professionale accogliente e familiare.

Per questo motivo noi di World Matic mettiamo a disposizione dei nostri clienti una vasta gamma di distributori automatici in comodato d’uso in grado di soddisfare qualunque tipo di necessità.

Da uno snack salutare fino a un caffè profumato e fragrante, il momento della pausa diventerà una vera e propria coccola per i dipendenti e gli ospiti dell’attività.

Installiamo esclusivamente distributori del brand Necta – Gruppo Evoca, uno dei marchi d’eccellenza del settore, in grado di garantire elevati standard qualitativi, macchinari efficienti e prodotti di alto livello.

Cosa significa Caffè Sovraestratto e Sottoestratto?

Il caffè è uno dei cardini della cultura italiana, non sempre però è facile trovare un espresso fatto a regola d’arte.

Infatti può capitare di incappare in un caffè sovraestratto o sottoestratto, che nulla hanno a che vedere con un buon caffè della tradizione.


In poche parole un caffè sovraestratto è un espresso in cui sono stati estratti troppi componenti e che, quindi, presenta sia gli elementi positivi che negativi del caffè macinato.

Il caffè sottoestratto, al contrario, è un espresso che è rimasto incompleto, poiché non sono state estratte tutte quelle componenti positive che sono all’interno della polvere di caffè.

L’Influenza della Tecnica di Estrazione sull’Espresso: Ristretto e Lungo

L'Influenza della Tecnica di Estrazione sull'Espresso Ristretto e Lungo

Analizzando poi la quantità di caffè nella tazzina possiamo distinguere due esempi comuni di caffè sovraestratto e sottoestratto: quello ristretto e quello lungo.

Quest’ultimo di solito si ottiene quando l’estrazione viene prolungata più del tempo necessario e, quindi, presenta al suo interno anche delle note amare e di bruciato.

Nell’espresso ristretto, al contrario, l’estrazione è conclusa prima che possano essere ricavati tutti gli elementi positivi del caffè.

In questo caso l’espresso sarà particolarmente corto e corposo, ma privo di alcune componenti importanti del caffè.
Di solito un caffè espresso corto si presenta con circa 25 ml nella tazzina, mentre quello lungo con circa 40 ml di prodotto.

Il tempo corretto per una buona estrazione è di circa 25 secondi, allungando questo lasso di tempo si rischia di ottenere un caffè sovraestratto, che porta con sé nella tazzina anche note poco gradevoli al palato, rendendo allo stesso tempo il caffè meno digeribile.

Se, invece, si desidera ottenere un caffè lungo senza perdere le sostanze presenti, è possibile allungare il caffè in un secondo momento, ottenendo in questo modo un caffè meno corposo ma che contiene al suo interno le stesse proprietà di un espresso tradizionale.

Cause: Perché il Caffè Diventa Sovraestratto o Sottoestratto

Come abbiamo accennato in precedenza, il caffè sovraestratto è una tipologia di caffè in cui sono state estratte troppe componenti del prodotto macinato, ottenendo quindi nella tazza sia gli elementi positivi che quelli negativi.
Le cause di un caffè sovraestratto possono essere molteplici, ad esempio:

  • polvere di caffè macinata troppo finemente: in questo caso il prodotto ottenuto è così fine da non permettere il passaggio agevole dell’acqua, che uscirà quindi molto lentamente, stazionando per molto tempo nel filtro e estraendo, di conseguenza, anche gli elementi negativi del caffè. In questo caso otterremo un caffè dal sapore molto intenso e deciso, con alcune note di bruciato;
  • eccessiva quantità di caffè all’interno del filtro: se si esagera con la quantità di caffè nel filtro si rischia una sovraestrazione, infatti anche in questo caso l’acqua riscontrerà notevoli difficoltà di passaggio, cuocendo in questo modo il caffè troppo a lungo ed estraendo allo stesso tempo anche le note amare del prodotto.

Il caffè sottoestratto, al contrario, è un prodotto in cui non sono state estratte tutte le componenti buone della polvere macinata.
Si tratta quindi di un caffè che resta incompleto, e che non presenta al suo interno tutte le proprietà organolettiche di questo prodotto eccezionale.
Anche in questa seconda situazione vi possono essere diverse cause, come:

  • macinatura troppo spessa della polvere di caffè: in questo caso, a differenza di quanto abbiamo visto in precedenza, l’acqua scorre troppo velocemente e, per questo motivo, non è in grado di estrarre tutti gli elementi positivi presenti nel caffè. Di conseguenza nella tazzina troveremo un espresso acquoso e senza particolare aroma;
  • quantità ridotta di caffè nel filtro: anche in questo caso l’acqua riesce ad attraversare il caffè con estrema facilità, ciò rende impossibile estrarre le componenti buone di questo prodotto, per un risultato incompleto e poco soddisfacente.

Consigli per un Caffè Perfetto: Dalla Teoria alla Pratica consigli utili per un caffè non Sovraestratto

Ottenere un espresso perfetto è possibile con alcuni piccoli accorgimenti:

  • acqua: è importante inserire la giusta quantità di acqua all’interno della moka. Di solito il livello indicato è quello che corrisponde alla valvola.
  • caffè: il filtro della moka deve essere riempito in modo che la polvere non venga pressata e senza creare la famosa “montagnetta”. É importante inoltre scegliere con attenzione il tipo di caffè, che presenti il giusto aroma e possa emanare il profumo perfetto, anche grazie a una macinatura attenta e precisa, né troppo fine né troppo grossa;
  • fiamma: l’intensità della fiamma deve essere moderata, il caffè ha bisogno di cuocere lentamente e a fiamma dolce;
  • tempo di estrazione: la moka deve essere tolta dalla fiamma non appena il caffè inizia a salire. Per capire quale sia il momento giusto basterà sentire il classico gorgoglio della macchina, così da estrarre solo le componenti più nobili di questo prodotto;
  • mescolare il caffè: prima di versare il caffè nelle tazzine è importante mescolarlo con un cucchiaino, affinché il sapore possa essere ancora più ricco e uniforme;
  • corretta manutenzione: è importante avere cura della propria moka, non è vero infatti che più è sporca più il caffè sarà saporito. É fondamentale quindi sciacquare con attenzione la moka tra un caffè e un altro, così che possa continuare ad essere efficiente e a regalare un prodotto di qualità. Inoltre è essenziale cambiare periodicamente le guarnizioni in gomma e il filtro, che potrebbero usurarsi nel tempo.

Vi sono anche alcune cose da non fare se si desidera ottenere un caffè perfetto:

  • utilizzare una polvere di caffè che è rimasta a lungo in cucina, in quanto nel tempo avrà perso i suoi profumi. La soluzione ideale è quella di usare un caffè macinato sul momento, così che possa mantenere tutte le sue proprietà organolettiche e i suoi aromi;
  • conservare il caffè macinato nel frigorifero, il caffè infatti deve essere conservato in un luogo fresco, all’interno di un contenitore che possa proteggerlo dall’umidità.

World Matic: Distributori di caffè in comodato d’uso

Noi di World Matic offriamo la possibilità di godere di un ottimo caffè espresso in poche semplici mosse, grazie alle esclusive macchine da caffè in capsule, ideali per uffici o per aziende che vogliono regalare un momento di benessere.

Le macchine da caffè World Matic hanno un design unico, dalle dimensioni compatte, così da occupare poco spazio senza rinunciare al massimo dell’efficienza.

Il momento della pausa caffè si trasformerà così in una vera e propria coccola, per ricaricare le energie e ritrovare il giusto assetto mentale per concludere la giornata in modo positivo.

Grazie ai suoi distributori, World Matic rende l’area relax un luogo conviviale, in grado di migliorare la qualità della vita all’interno dell’ambiente lavorativo.

Le macchine da caffè World Matic sono smart, intuitive e facili da utilizzare, per avere un caffè espresso perfetto in pochi minuti. Premendo semplicemente un tasto, il caffè sarà subito pronto nella tazzina, tale e quale a quello del bar, con tutti i suoi aromi e sapori che tanto amiamo.

TI ABBIAMO INCURIOSITO?

Inserisci i tuoi dati e contattaci!

Ai sensi dell’art. 13 D. Lgs. 196/2003 i dati personali, presenti su eventuali email o su moduli elettronici che ci perverranno, potranno essere oggetto di trattamento per finalità promozionale e di marketing. In ogni caso il trattamento sarà effettuato con il supporto di mezzi informatici atti a memorizzare e gestire i dati stessi e mediante strumenti idonei a garantire la loro sicurezza e riservatezza. I dati acquisiti non saranno comunicati a terzi e sarà possibile richiederne la cancellazione in qualsiasi momento tramite posta elettronica.

numero verde

Chiama il servizio clienti al numero verde qui riportato, Oppure compila il modulo qui accanto. Entro poco tempo verrai contattato da un nostro esperto che sarà lieto di rispondere a ogni tua richiesta e domanda. Con World Matic il servizio è qualità!

Preventivo