CAM per Distributori Automatici nelle Scuole: Criteri Ambientali Minimi

4.7/5 - (3 votes)
CAM per Distributori Automatici nelle Scuole Criteri Ambientali Minimi

I Criteri Ambientali Minimi (CAM) rappresentano un’opportunità significativa per le scuole di promuovere progetti di sostenibilità ambientale e sociale, inclusa l’integrazione di distributori automatici CAM eco-compatibili. Attraverso l’adozione di questi standard, le istituzioni educative possono giocare un ruolo cruciale nello sviluppo di una consapevolezza ambientale tra gli studenti, ovvero quelli che saranno i cittadini di domani.

Implementando iniziative che rispecchiano i CAM, le scuole non solo contribuiscono alla salvaguardia del pianeta, ma insegnano anche agli studenti l’importanza di vivere in modo sostenibile. Questo impegno verso la sostenibilità prepara i giovani a diventare leader informati e responsabili, capaci di prendere decisioni che avranno un impatto positivo sulla società futura. Le scuole hanno quindi l’opportunità unica di formare individui che saranno fondamentali nel promuovere cambiamenti positivi per l’ambiente e la comunità.

Scuole, CAM e Sana alimentazione

L’adozione dei Criteri Ambientali Minimi (CAM) per i distributori automatici nelle scuole, offre un’opportunità eccezionale per integrare la tematica della sana alimentazione nel contesto educativo.

Questi dispositivi, tradizionalmente associati a snack poco salutari, possono diventare al contrario veicoli per promuovere scelte alimentari consapevoli e nutrienti.

Inserendo nei distributori automatici opzioni di prodotti salutari, come frutta, snack a base di cereali integrali, e prodotti biologici, le scuole possono incentivare gli studenti a fare scelte alimentari sane.

Questo approccio non solo allinea l’istituto ai principi dei CAM ma contribuisce anche a formare abitudini alimentari positive che gli studenti porteranno con sé nel futuro, influenzando in maniera positiva la salute della popolazione di domani.

Modelli di Distributori automatici in comodato d’uso che rispettano i Cam per le scuole:

In un’era in cui la tutela dell’ambiente è diventata una priorità assoluta, è fondamentale che ogni settore, incluso quello della distribuzione automatica, adotti soluzioni che riducano al minimo l’impatto ambientale. È qui che i distributori automatici di World Matic entrano in gioco, rappresentando una scelta eccellente per le scuole desiderose di abbracciare un approccio più green. Questi modelli all’avanguardia, appartenenti alla classe energetica C – la più efficiente sul mercato – soddisfano appieno i Criteri Ambientali Minimi (CAM), requisiti che mirano a individuare la soluzione migliore sotto il profilo ambientale lungo tutto il ciclo di vita del prodotto o servizio.
Quando la normativa CAM entrerà pienamente in vigore, sarà obbligatorio utilizzare distributori automatici che rispettino tali criteri, proprio come quelli offerti da World Matic con la soluzione in comodato d’uso.

Questi distributori non solo rispettano i CAM, ma offrono anche una vasta gamma di funzionalità all’avanguardia e soluzioni innovative. Dall’efficienza energetica ai materiali eco-sostenibili, dalla flessibilità di configurazione alla facilità d’uso, ogni aspetto è stato progettato per garantire un’esperienza utente di prim’ordine, nel pieno rispetto dell’ambiente.

Kalla

Un vero gioiello di sostenibilità è il distributore automatico Kalla, progettato per offrire acqua naturale e frizzante in modo pratico ed ecologico. Questo innovativo sistema eroga acqua certificata conforme alle normative comunitarie, consentendo agli utenti di selezionare la temperatura desiderata (fredda o ambiente) tramite un meccanismo gasatore interno. Realizzato con materiali di alta qualità certificati per il contatto con acqua potabile, Kalla rappresenta un risparmio economico nel tempo grazie all’eliminazione di bottiglie e boccioni, garantendo al contempo un’accessibilità senza barriere per i disabili.

Ma il vero punto di forza di Kalla risiede nella sua ecosostenibilità: grazie al sistema di recupero dell’acqua e alla riduzione dell’uso di plastica, questo distributore si pone come una scelta eticamente consapevole e rispettosa dell’ambiente. L’installazione e la personalizzazione sono semplici grazie al sistema operativo avanzato, mentre le funzionalità come il pannello touch screen personalizzabile, i sistemi di sicurezza con allarmi e il pagamento cashless o contanti offrono un’esperienza utente senza pari. Kalla è la soluzione perfetta per chi desidera abbracciare uno stile di vita più sostenibile senza rinunciare alla convenienza e alla qualità.

Necta Vivace: distributore automatico snack e bibite

Quando si parla di versatilità e innovazione, il distributore Necta Vivace è un vero fuoriclasse. Questo modello offre una riconfigurabilità verticale semplificata per distribuire pasti freddi pronti, con una luminosità aumentata del 35% per esaltare al meglio i prodotti. Il display TFT a colori consente di mostrare immagini, video e informazioni nutrizionali sui prodotti, mentre l’area Bulky offre più spazio per confezioni di maggiore volume.

Ma Necta Vivace non si ferma qui: grazie al layout ambient, è possibile inserire anche articoli non alimentari come prodotti per l’igiene o la tecnologia, rendendolo un vero e proprio punto vendita integrato. Il design con interni bianchi contribuisce a creare un’estetica accattivante, mentre l’ingombro ridotto permette un’installazione efficiente anche in spazi ristretti. E non dimentichiamo l’eco-sostenibilità: bassi consumi e basso impatto ambientale rendono Necta Vivace una scelta ecologicamente responsabile, in linea con i principi dei CAM.

Una delle caratteristiche distintive di Necta Vivace è la sua flessibilità senza pari nell’offerta di prodotti. Oltre a una vasta gamma di snack e bevande, questo distributore permette di inserire pasti completi e prodotti freschi, ampliando notevolmente le opzioni a disposizione degli utenti. Allo stesso tempo, è possibile integrare articoli non alimentari come prodotti per l’igiene o la tecnologia, trasformando Necta Vivace in un vero e proprio punto vendita multifunzionale.

Ma non è tutto: Necta Vivace offre anche sistemi di pagamento innovativi, consentendo agli utenti di scegliere le modalità di pagamento più comode e al passo con i tempi. Che si tratti di carte di credito, app di pagamento o contanti, questo distributore offre un’esperienza d’acquisto semplice e fluida.

Infine, non possiamo non menzionare l’elevata efficienza energetica e il basso carbon footprint di Necta Vivace. Grazie a tecnologie all’avanguardia e a un design intelligente, questo distributore riduce al minimo i consumi energetici, contribuendo a preservare l’ambiente e a ridurre i costi operativi nel lungo periodo.

Swing: distributore automatico di snack e bibite

Il distributore automatico Necta Swing è sinonimo di efficienza e rispetto per l’ambiente. Dotato di un compressore ed evaporatore di piccole dimensioni, questo modello riduce i tempi di raffreddamento interno (pull down) del 30% rispetto ai modelli precedenti, ottimizzando i consumi energetici. La struttura, che riduce le emissioni inquinanti fino al 70%, non utilizza gas HFC dannosi per l’ecosistema, mentre l’isolamento in schiuma poliuretanica e con PVC nel vano prelievo contribuisce a ridurre le dispersioni termiche.

Ma Necta Swing non è solo una scelta eco-friendly: offre anche una flessibilità senza pari. Con un’elevata capacità di carico personalizzabile, questo distributore può gestire svariate tipologie di packaging, anche non-food, adattandosi alle esigenze di ogni contesto. Che si tratti di snack confezionati, prodotti freschi o articoli non alimentari, Necta Swing è in grado di soddisfare qualsiasi richiesta.

La gestione intelligente tramite servizio cloud è un’altra caratteristica distintiva di questo modello. Grazie a questa funzionalità, è possibile effettuare aggiornamenti software in tempo reale e risolvere eventuali guasti da remoto, riducendo al minimo i tempi di inattività e garantendo un’esperienza utente senza intoppi. Inoltre, l’interfaccia grafica personalizzabile seduce tutte le fasce di utenza con il suo design accattivante.

Ma le innovazioni di Necta Swing non finiscono qui. Questo distributore è dotato di tecnologie di refrigerazione ad alta efficienza e basso impatto ambientale, come l’utilizzo del gas refrigerante naturale RM290 non inquinante. Grazie a queste soluzioni all’avanguardia, Necta Swing non solo riduce al minimo il suo impatto sull’ambiente, ma garantisce anche un’ottimizzazione dei consumi energetici, contribuendo a ridurre i costi operativi nel lungo periodo.

Come dimenticare, il design accattivante di Necta Swing, apprezzato da tutte le fasce di utenza. Dalle linee moderne ed eleganti alle finiture di alta qualità, questo distributore rappresenta un vero e proprio punto di riferimento per l’estetica e l’ergonomia nel settore della distribuzione automatica.

Quale è la normativa di riferimento per i criteri ambientali minimi?

I Criteri Ambientali Minimi (CAM) rappresentano una pietra miliare nella promozione della sostenibilità ambientale negli appalti pubblici. Definiti nell’ambito del Piano per la sostenibilità ambientale dei consumi della Pubblica Amministrazione e adottati con Decreto del Ministero dell’Ambiente, i CAM sono requisiti che individuano la soluzione migliore sotto il profilo ambientale lungo tutto il ciclo di vita del prodotto o servizio.

L’obbligo di applicazione dei CAM, introdotto dalla Legge 221/2015 e confermato dal Codice degli Appalti (D.Lgs. 50/2016 e successive modifiche), garantisce che gli appalti pubblici perseguano la riduzione degli impatti ambientali e la promozione di modelli di produzione e consumo più sostenibili e “circolari.

Una vera e propria svolta green che non solo consente di diffondere tecnologie e prodotti ambientalmente preferibili, producendo un effetto leva sul mercato, ma risponde anche all’esigenza della Pubblica Amministrazione di razionalizzare i propri consumi e ridurne la spesa.

Nel 2023, è stato firmato un decreto che stabilisce la programmazione delle attività per la definizione dei nuovi CAM, confermando l’impegno dell’Italia verso un futuro più sostenibile e rispettoso dell’ambiente. Questa normativa rappresenta un passo importante verso un’economia circolare e una società più consapevole dell’importanza della tutela ambientale, garantendo che anche il settore della distribuzione automatica contribuisca a questo nobile obiettivo.

Criteri Ambientali Minimi, distributori automatici e formazione

L’integrazione tra le scuole e i fornitori di distributori automatici, apre nuove frontiere nell’educazione alla sostenibilità e all’ambiente.

Questa collaborazione non è solo un’opportunità per migliorare l’offerta alimentare con scelte più sane e sostenibili, ma rappresenta anche un terreno fertile per piantare i semi di una consapevolezza ambientale nei giovani studenti.

Iniziative congiunte possono trasformare l’area break in un laboratorio didattico dinamico, dove ogni selezione di snack diventa un momento di apprendimento sui temi della sostenibilità e del benessere globale.

Attraverso workshop, giochi educativi e campagne informative, è possibile utilizzare gli spazi comuni e i distributori automatici come piattaforme vivaci per insegnare agli studenti l’importanza di comportamenti sostenibili come la riduzione degli sprechi, il riciclo e una dieta equilibrata.

Questa collaborazione trasforma l’area break in un’aula interattiva, dove ogni scelta alimentare diventa un’opportunità di apprendimento, promuovendo così una consapevolezza ambientale attiva e informata.

Ruolo dei Distributori Automatici nei CAM applicato alle Scuole

L’integrazione della telemetria e dei display touch nei distributori automatici nelle scuole, apre nuove possibilità per l’educazione alla sostenibilità. Grazie a queste tecnologie avanzate, è possibile creare messaggi di sensibilizzazione personalizzati e promuovere offerte mirate che incoraggiano pratiche sostenibili tra gli studenti.

Questi strumenti digitali permettono di trasformare l’esperienza al distributore automatico, rendendolo non solo un punto di ristoro, ma anche un centro interattivo di apprendimento su temi come la sostenibilità ambientale, la sana alimentazione e l’importanza del consumo responsabile.

Va considerata l’opportunità che, i distributori automatici nelle scuole, possano essere trasformati in veri e propri strumenti didattici per l’educazione ambientale e alla sostenibilità. Attraverso l’accurata selezione di prodotti che aderiscono ai Criteri Ambientali Minimi (CAM), questi dispositivi diventano un esempio tangibile di come le scelte quotidiane influenzino l’ambiente e la salute personale.

Includendo nell’offerta la possibilità di acquistare ai distributori automatici: prodotti locali, biologici e a basso impatto ambientale. Utilizzando il distributore automatico come punto di informazione su questi specifici temi, le scuole potranno creare un dialogo continuo con gli studenti riguardo l’importanza di una sana alimentazione e di comportamenti responsabili verso l’ambiente.

Questa iniziativa non solo promuove una maggiore consapevolezza tra gli studenti ma sottolinea anche l’impegno dell’istituto verso la sostenibilità.

CAM, distributori Automatici e Scuole, Conclusioni

CAM distributori Automatici e Scuole Conclusioni

L’adozione dei Criteri Ambientali Minimi (CAM) nelle scuole, unitamente all’avanzamento tecnologico dei distributori automatici, rappresenta un’opportunità senza precedenti per educare le giovani generazioni alla sostenibilità e alla sana alimentazione.

Attraverso la collaborazione tra le scuole e l’azienda fornitrice dei distributori automatici, possiamo trasformare le pause quotidiane in momenti di apprendimento significativi, contribuendo alla formazione di cittadini consapevoli e responsabili.

Questo percorso condiviso verso la sostenibilità non solo arricchisce l’esperienza educativa degli studenti ma pone le fondamenta per un futuro più verde e giusto per tutti.

TI ABBIAMO INCURIOSITO?

Inserisci i tuoi dati e contattaci!

Ai sensi dell’art. 13 D. Lgs. 196/2003 i dati personali, presenti su eventuali email o su moduli elettronici che ci perverranno, potranno essere oggetto di trattamento per finalità promozionale e di marketing. In ogni caso il trattamento sarà effettuato con il supporto di mezzi informatici atti a memorizzare e gestire i dati stessi e mediante strumenti idonei a garantire la loro sicurezza e riservatezza. I dati acquisiti non saranno comunicati a terzi e sarà possibile richiederne la cancellazione in qualsiasi momento tramite posta elettronica.

numero verde

Chiama il servizio clienti al numero verde qui riportato, Oppure compila il modulo qui accanto. Entro poco tempo verrai contattato da un nostro esperto che sarà lieto di rispondere a ogni tua richiesta e domanda. Con World Matic il servizio è qualità!

Preventivo