Come offrire una sana alimentazione ai dipendenti dell’azienda

Come offrire sana alimentazione dipendenti azienda
5/5 - (1 vote)

Promuovere la salute sul luogo di lavoro è importante, non solo per aumentare il benessere fisico dei lavoratori, ma anche per migliorare l’umore generale dell’azienda.  

Si può offrire ai dipendenti la possibilità di apportare migliorie al loro stato di salute, rimuovendo i fattori di rischio di alcune malattie, e migliorando in generale la qualità della vita. Oltre a ciò, un ambiente di lavoro salutare rende i dipendenti più felici ed appagati, e contribuisce a migliorarne la produttività.  

Per questo un’ azienda non deve trascurare la scelta nei prodotti offerti ai dipendenti. Che si tratti di distributori automatici per prodotti freschi o del servizio di mensa, avere un’ampia scelta è fondamentale.

I programmi di pasto sul posto di lavoro dovrebbero avere una certa rilevanza agli occhi dei titolari, anche se spesso non è così. È importante che una azienda che offre il servizio di mensa abbia un’ampia selezione di cibi salutari e adeguati. Se non è previsto il servizio di mensa, allo stesso modo i distributori automatici devono contenere snack genuini e di buona qualità, per fornire ai lavoratori il giusto apporto di nutrienti e di calorie di cui hanno bisogno.

Cerchiamo di capire quali sono le strategie da attuare e le scelte migliori da compiere per poter offrire un’alimentazione sana ed equilibrata ai propri dipendenti.

Perché un datore di lavoro dovrebbe prestare attenzione alla pausa pranzo dei dipendenti?

Quando si pensa all’alimentazione sul lavoro, viene subito in mente la pausa pranzo. Per un lavoratore è il pasto più importante, perché consente di recuperare le energie spese durante la mattinata, per continuare ad essere produttivo nel primo pomeriggio. Nella percezione di un dipendente, la pausa pranzo è troppo spesso associata alla mancanza di tempo, all’assenza di spazi idonei e comodi ed all’impossibilità di consumare un pasto salutare. È importante che la pausa sia di una durata adeguata a poter consumare un pasto completo senza fretta, e la selezione di pietanze offerte dalla mensa deve essere adeguata.

Se viene consumato un pasto poco salutare, oppure se il tempo per mangiare è ridotto, la motivazione e la produttività ne risentono in maniera considerevole. Una pausa pranzo veloce non vuol dire risparmiare tempo, ma anzi gli effetti negativi possono essere molti.

È stato riscontrato che, se un lavoratore ha una pausa pranzo troppo breve e mangia cibi non sani, rischia di soffrire nelle ore successive di cali di attenzione, che possono portare a commettere errori e sviluppare malumori tra i colleghi.

In aggiunta, lavoratori con uno stile di vista poco salutare sono più inclini a sviluppare malattie e ad infortunarsi, situazioni che certamente non fanno piacere al lavoratore stesso, e neppure al datore di lavoro.

In generale, una pausa pranzo adeguata apporta numerosi benefici ad un’azienda. Aumenta infatti sensibilmente le performance dei dipendenti, riduce i cali di attenzione che possono causare sviste, e contribuisce a rendere il clima lavorativo il più sereno possibile.

Frutta fresca o secca nei distributori automatici

Nelle aziende non esiste solo il servizio di mensa, spesso sono presenti anche dei distributori automatici.

Questi ultimi sono molto importanti all’interno di ogni luogo di lavoro, e svolgono un ruolo molto più importante di quello che molti datori di lavoro immaginano. Forniscono uno spuntino nel momento del bisogno, quando un lavoratore deve reintegrare le calorie perdute durante le ore di lavoro.

Avere una scelta di prodotti sani e ricchi di nutrienti può far recuperare le forze, ed anche in questo caso la produttività ed il morale subiscono un incremento considerevole.

la frutta in generale riesce a fornire energie e micronutrienti in modo rapido e veloce, senza appesantire l’organismo con grassi saturi e zuccheri lavorati.

Per un datore di lavoro può non essere semplice scegliere i giusti prodotti, perché esistono in commercio centinaia di snack diversi. Capire quali siano i più salutari ed i più adatti per l’azienda può diventare molto complicato.

Per queste situazioni esiste un valido alleato, World Matic.

World Matic offre distributori di ultima generazione in comodato d’uso, già forniti di snack a base di frutta secca e fresca, ottimi per le pause di ogni lavoratore.

Grazie ad un’accurata selezione dei prodotti, World Matic è un’azienda leader nel settore dei distributori automatici.

Uno degli esempi più famosi ed apprezzati dell’azienda e chiamato Festival. Questo modello di distributore è una vera e propria mensa automatica, e consente di poter scegliere tra moltissime tipologie di snack salutari, bevande rigeneranti, piatti freschi, frutta secca o yogurt. In aggiunta, Festival è anche dotato di una valutazione energetica molto alta. Appartiene alla classe A, ed offre prestazioni all’avanguardia anche per quanto riguarda il risparmio energetico. Sarà apprezzato da ogni lavoratore per la bontà dei suoi snack, ed il costo di mantenimento è contenuto.

Bere tanta acqua durante il giorno

Una corretta alimentazione prevede non solo di mangiare cibi sani, ma anche di idratarsi correttamente durante tutto l’arco della giornata.

Bere tanta acqua durante giorno

Spesso sentiamo dire che è importante bere molta acqua, e che rimanere idratati è fondamentale per non sentirsi spossati e stanchi, soprattutto nei mesi estivi. È necessario bere almeno 1,5 litri di acqua durante una giornata, anche se nei mesi caldi è consigliato berne molta di più. Se un’azienda vuol garantire una sana e corretta alimentazione, non può trascurare l’aspetto dell’idratazione.

Anche in questo caso, World Matic mette a disposizione delle aziende un distributore pratico, economico e con un’ampia scelta di prodotti. Il modello si chiama Kalla, ed è collegato direttamente alla rete idrica della zona. In questo modo non si rischia di rimanere senza acqua, come potrebbe succedere ad un classico distributore che vende acqua in bottiglia. Ovviamente l’acqua non viene erogata direttamente dopo essere stata prelevata, ma viene filtrata e depurata.

In genere, la prima erogazione si può effettuare gratuitamente, mentre per le successive si effettuano dei piccoli pagamenti simbolici. Con questo pratico distributore i vantaggi sono numerosi. Si riduce ad esempio il consumo di plastica dovuto alle bottigliette, utilizzando delle comode borracce che possono essere fornite e personalizzate dall’azienda, e non si rischia mai di rimanere a corto di acqua.

Di fatto questo è un distributore plastic free, che unisce la praticità e l’efficacia all’aiuto dell’ambiente.

Variare il menù quotidiano

Un altro ottimo modo per mantenere uno stile di vita sano attraverso una corretta alimentazione prevede la continua variazione del menù quotidiano. Avere un apporto bilanciato di nutrienti scegliendo i cibi giusti è fondamentale.

Esistono certamente alimenti più salutari di altri, e lo si vede bene osservando la piramide alimentare.

È però vero che ogni alimento ha degli specifici valori nutrizionali, ed ovviamente non esiste un cibo che contenga tutti i sali minerali e le vitamine di cui abbiamo bisogno quotidianamente.

È importante variare, e seguire una cosiddetta dieta bilanciata.

Non è salutare mangiare sempre gli stessi alimenti, non solo durante la settimana, ma anche durante una singola giornata.

Un buon mix di carboidrati, proteine, grassi, vitamine e sali minerali è assimilabile quotidianamente solamente variando l’alimentazione.

giovanni@searcus.ch

giovanni@searcus.ch

Hai bisogno di altre informazioni?
Chiamaci al nostro numero verde.

Oppure riempi il modulo,
ti contatteremo il prima possibile!